Browsing Category

paleo

Food, paleo, pancakes

Start the day with paleo pancakes!

gennaio 15, 2017

“La colazione è il pasto più importante della giornata”, o almeno così dicono!

In Italia spesso siamo di corsa (per lo meno qui al nord!) e normalmente beviamo un caffé di fretta. Se abbiamo più tempo, scambiamo il caffé per un cappuccino e vi aggiungiamo un croissant. In genere durante la settimana è abbastanza difficile riuscire a prendersi del tempo per fare una colazione decente. Questa ricetta è molto veloce e vi permetterà di sfruttarla anche durante la settimana con un pochino di preparazione. Se volete provare qualcosa di diverso per colazione, provate le paleo pancakes.

Alcuni di voi già conoscono la dieta paleo. Io non la seguo personalmente ma visto che sono intollerante al lattosio (e anche allo lievito), le ricette della dieta paleo fanno al mio caso dato che escludono questi ingredienti.

Passiamo alla ricetta! Ecco ciò che occorre per preparare 4 pancakes:

  • 2 uova
  • 3 cucchiai di cocco grattuggiato
  • 3 cucchiai di farina di mandorle
  • olio di cocco oppure olio evo

La procedura è estremamente facile: mescolate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto cremoso, ungete una padella con un po’ di olio di cocco (oppure olio evo) e versate un cucchiaio dell’impasto nella padella, coprendone la superficie. Fate dorare le pancake per dorarle da entrambi i lati. Una volta pronte potete ricoprirle con ciò che desiderate (succo d’acero, marmellata, miele, etc) ma vi assivuro che sono deliziose già così come sono.

Se durante la settimana siete di fretta, potete congelarle e scongelarle, con l’ausilio del microonde quando intendete gustarle.

paleo pancakes

Enjoy it while listening to:

Food, Healthy food, paleo, Whole30

Pumpkin dumplings with sausage & porcini mushrooms

ottobre 31, 2016

Here is a special recipe for those of you who are following a paleo diet or the Whole30 program. Avoiding carbs and past that us Italians love so much can be difficult at times, even if it is for  a limited period of time. This recipe recalls the consistency of gnocchi and can help to replace the lack of carbs when you’re trying to limit their intake. It is extremely easy to make and this winning ingredients’ combination make this recipe the ideal solution for a lunch or dinner invitation.

 

Ingredients for 3 portions:

  • 400 gr of pumpkin mash
  • 200 gr of peeled almonds flour
  • 1 egg yolk
  • 50 gr of arrowroot (optional)
  • 1 teaspoon of salt
  • ½ teaspoon of grated nutmeg
For the sausage and mushroom sauce:
  • 50 gr of minced leek
  • 300 gr of sausage
  • 15 gr of dry porcini mushrooms
  • 20 gr of coconut oil

Take the pumpkin and cut it in small square blocks. I buy it already cut at Esselunga grocery store. Take a pot, fill it with water and put the pumpkin in it. Let it boil until the pumpkin turns soft. Once the pumpkin is ready, drain it and mash it up in a bowl using a fork or whatever works best for you.

In another bowl mix the almond flour with salt, pepper and nutmeg. If you wish to you arrowroot, you can add it during this step. Once the mix is nice and uniform in consistency, you can add the pumpkin mash to it and the egg yolk: don’t forget to keep on stirring while you do this.

Meanwhile you can also turn the oven on at a temperature of about 170° (static mode) and immerse the dry porcini mushrooms in lukewarm water in a small bowl: leave them for about 30 minutes.

One you’ve done all of the above, you can take a casserole, square or round it doesn’t matter, cover it with baking paper and pour the mix so as to cover it with an even layer. The cream should be about 2cm high. Once you’ve done this, you can put the casserole in the oven for about 50 minutes (after 30 minutes check the oven and adjust according to your oven’s power).

Now you can prepare the sausage and mushroom sauce. Take a medium-sized pan and put the coconut oil with the leek in it: cook until golden (this should take a few minutes). In the meanwhile you can cut the sausage in small pieces, add it to the leek and let it cook until it is no longer pink: at this point you can drain the mushrooms and add them to the pan, along with one spoon of the mushroom water: keep on cooking for about 10 more minutes and according to taste.

Once the 50 minutes have passed, take the casserole out of the oven. Now you have two options: you can leave the pumpkin as it is and cut it as if it was a quiche or you can cut it with cookie cutters as to have small pumpkin circles (just like gnocchi alla romana). After taking this difficult decision, you can place the pumpkin on a plate and add the sausage and mushroom mix: you’re now ready to serve it!

Have a seat and enjoy this wonderful dish… Buon appetito!

Gnocchi di zucca con ragù di salsiccia e funghi

Cooking, eating, Food, paleo, pancakes

Paleo Pancakes

aprile 1, 2014

“La colazione è il pasto più importante della giornata”, o almeno, così dicono! Spesso noi italiani siamo sempre di fretta e ci concediamo un caffé al volo. Se va bene, riusciamo ad aggiungere anche una brioche ma durante la settimana è difficile che si prenda il tempo per sedersi e preparare una colazione “decente”. Questa ricetta non vi porterà via molto tempo di conseguenza potrete prepararla anche in settimana. Se volete provare qualcosa di diverso vi consiglio queste paleo pancakes.

Alcuni di voi già conosceranno il regime alimentare paleo. Personalmente non lo sto seguendo ma essendo un po’ intollerante a latticini e lieviti, le ricette paleo fanno al mio caso in quanto escludono entrambi questi alimenti a priori.

Passiamo alla ricetta! Per preparare 4 paleo pancakes occorrono:
[ingredients]

La procedura è davvero semplice: basta mescolare gli ingredienti finché non ci sono più grumi e il gioco è fatto! Una volta che il mix avrà raggiunto una consistenza cremosa, ungete una padellina con dell’olio (se possibile olio di cocco, se no olio extravergine d’oliva andrà comunque bene) e stendete un cucchiaio di composto sulla padellina facendo dorare entrambi i lati. Una volta pronte potete aggiungerci sopra quello che preferite ma vi assicuro che sono deliziose anche da sole. Inoltre, se la mattina non avete proprio tempo, ricordatevi che potete surgelarle e tirarle fuori all’occorrenza!

paleo pancakes

Da leggere ascoltando: